Come scaricare Windows 10 gratis in italiano a 64 bit e a 32 bit [ISO]

Scaricare Windows 10 in Italiano è semplicissimo e gratuito. Vediamo come si fa con questa guida passo-passo.

Per prima cosa seguite il link alla pagina ufficiale per il download di Windows 10 sul sito di Microsoft

https://www.microsoft.com/it-it/software-download/windows10ISO

N.B. Se state utlizzando un MacBook, un i Mac o Linux la pagina si aprirà direttamente sulla scelta del sistema operativo come spiegato nella guida su come scaricare Windows 10 sul Mac. Tutti gli altri,invece, potranno seguire questa guida e utilizzare uno strumento per scaricare Windows 10 chiamato Media Creation Tool. Se non potete o non volete utilizzare questo metodo, seguite la nuova ‘Guida su come scaricare Windows 10 senza Media Creation Tool’.

Nella pagina ‘Scarica Windows 10‘ che si aprirà, cliccate sul bottone ‘Scarica ora lo strumento‘.

Partirà subito il download di ‘MediaCreationTool.exe‘. Il file pesa poco più di 18 MB.

Una volta scaricato, cliccateci sopra per farlo partire. A seconda del programma per navigare che state utilizzando, lo troverete in alto o in basso a sinistra come in Google Chrome.

Dovrete attendere alcuni secondi per la conclusione delle ‘operazioni preliminari‘ e accettare le ‘Comunicazioni e condizioni di licenza‘.

Selezionate nella nuova schemata ‘Crea supporti di installazione per un altro PC‘ quando vi verrà chiesto di ‘scegliere l’operazione da effettuare’ (vedi foto).

Scegliete la lingua, l’edizione e l’architettura della versione di Windows 10 che volete scaricare e cliccate su ‘Avanti’.

Quale versione scegliere?

Tutti i computer più moderni montano processori a 64-bit. A meno di utilizzare un vecchio laptop o PC desktop, cliccate senza esitazione su ‘64 bit (x64)‘.

Nella nuova schemata selezionate la seconda opzione ‘File ISO‘ e cliccate su Avanti.

N.B. Se volete creare un penna USB di installazione, scegliete la prima opzione.

Scegliete dove salvare il file ‘Windows.iso’ e cliccate su ‘Salva‘.

Il download del file ISO di Windows 10 potrebbe richiedere diversi minuti a seconda della velocità della vostra connessione Internet. Infine, il file così scaricato occuperà più di 4 GB su Hard Disk

E’ tutto. Una volta salvato il file, potrete create un supporto di installazione di Windows 10 con lo strumento che preferite come ad esempio il tool Rufus.

Problemi a fare il download di Windows 10? Lasciate un commento qui sotto.